mercoledì 6 maggio 2015

Di sparizioni e altre catastrofi

Ogni tanto le cose si accumulano. E' un dato di fatto, una delle mie poche certezze. Sono bravissima ad accumulare: oggetti, libri, cose da fare. Quel post-it con la "To Do List" che ho attaccato dietro al computer inspiegabilmente si moltiplica, prima due, poi tre, quattro, ne perdo il controllo e passo direttamente ad un foglio di quaderno, più pratico mi dico, almeno fino a quando non lo perdo. Così arriva il momento che tiro un bel respiro e prendo atto che il mito della donna multitasking forse non mi riguarda, forse meglio tornare alla vecchia maniera di fare le cose una per volta e con i miei tempi.

Così, nonostante la mia proverbiale pigrizia, inizio a spuntare la lista che nel frattempo è diventata infinita, e sparisco per un po'. Sto lavorando su questo, il mio personal coach mi manda messaggi incoraggianti (io dico minatori) via WhatsApp, anche se ultimamente ha la testa tra le nuvole e non mi mette tanto in riga. Il gruppo di sostegno per disorganizzati anonimi di solito finisce a fragole e gelato.

Ogni tanto le cose si accumulano, ma nulla di grave.
E riparto da qui, una giornata di sole, un mazzo di fiori rosa (perché circondarsi di cose belle mi mette subito allegria!) e una penna in mano pronta a cancellare altre cose dalla lista.
Post blog fatto! ;)


6 commenti:

  1. Ciao Sara!
    No te desesperes porque todo acaba haciéndose!! Tener tareas pendientes y anotar más a la lista...nos pasa a todas!!

    Hugs from Girona (Spain).

    Marta
    3de2-cat.blogspot.com.es

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hola Marta! Thank you for your support <3 (I have to learn Spanish sooner or later!)

      Elimina
  2. Posso unirmi anch'io al gruppo delle disorganizzate anonime? Perché, una cosa è certa (anzi due!), mentre al lavoro la mia proverbiale organizzazione e precisione mi precedono, in tutto il resto sono disorganizzatissima. Secondo me il fatto è che facciamo troppe cose e ad un certo punto molliamo tutto e facciamo posto ad un po' di sana pigrizia, non credi Sara? Comunque ognuno ha i propri tempi e ritmi e anche il fatto di assentarsi per un po' dal blog è la conseguenza di tutto questo.
    Un grande abbraccio e...bellissima la foto e naturalmente anche le rose :-)
    A presto.
    Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emanuela! Certo il gruppo accoglie sempre nuove reclute e il gelato non manca mai! ;) Un abbraccio grande anche a te

      Elimina
  3. Amica mia, in questo periodo non sono brava come coach, ma sai che ho sempre pronto un messaggio minatorio x te hahaha. Forse a volte invece di aumentate la to do list bisogna fare solo 1 cosa e gratificarci con un pó di gelato che dici??? :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao coach ;) Aspetto sempre i tuoi consigli o le tue imbeccate!! :D Gelato cioccolato o pistacchio?

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...