giovedì 25 dicembre 2014

Buon Natale 2014

25 dicembre, Natale è arrivato!
Vi auguro di emozionarvi mentre aprite un pacchetto inaspettato, di ridere tanto fino alle lacrime con un amico che non vedete mai, di lasciarvi contagiare dalla meraviglia negli occhi di un bambino davanti ad albero pieno di luci e pacchetti, di credere in Babbo Natale ogni anno un pochino di più e non un pochino di meno, semplicemente di passare questo giorno speciale e magico con le persone a cui volete bene.


Vi auguro BUON NATALE! :)

martedì 23 dicembre 2014

Tu Crea #2

Mancano solo due giorni a Natale! Oggi voglio farvi vedere qualche fotografia di alcuni lavori realizzati per la nuova rivista Tu Crea. L'avete trovata in edicola?
Ci sono tante idee per questo periodo di festa: regali handmade, decorazioni per la casa e per la tavola, ricette...

Io e Silvia di Giochi di Carta ci siamo davvero divertite a lavorare insieme su alcuni progetti: il calendario dell'avvento e le decorazioni in carta per l'albero di Natale.
Il calendario è formato da venticinque piramidi che sembrano alberelli stilizzati dove nascondere all'interno dolcetti e piccoli regali. Sulla rivista trovate gli schemi e i tutorial passo passo, qui vi mostro invece le foto di Elena di Il baccello di Vaniglia, lo styling è di Rossana e le deliziose casette sono di Sara e Manuela di Pasticci di Carta.
Non sono immagini magiche e suggestive? Non vi viene voglia di entrare in questo piccolo villaggio incantato?

Abbiamo usato gli stessi toni di colore nelle stelle e nei pendenti per l'albero di Natale: bianco, panna, rosso, verde acqua, colori freddi e caldi mescolati insieme per un Natale davvero magico!



Ancora una volta vi dico quanto sono contenta di aver collaborato a questo progetto con donne davvero speciali, e spero di avervi incuriosite, se ancora non avete comprato Tu Crea correte in edicola!! :D

domenica 21 dicembre 2014

Dicembre

Mi sono svegliata una mattina, ed era dicembre. Come ci sono arrivata? Questi ultimi mesi sono stata distratta, pensierosa, pigra. Ho rimandato il rimandabile a data da destinarsi, ho guardato il cielo (non lo facevo da tanto), ho avuto giornate in cui ho riso molto, e giornate un po' buie, ho ritrovato vecchie fotografie, ho fatto progetti che non ho portato a termine, ho lasciato scorrere i giorni e lasciato un po' (troppo) abbandonato a se stesso questo mio piccolo blog.

Ma oggi la casa è invasa da nastri e pacchetti e volevo passare da qui per condividere con voi l'atmosfera natalizia che riempe questi giorni, l'albero è illuminato, ho aperto scatole piene di decorazioni in legno e stoffa di quando ero piccola, angioletti, piccoli sciatori, alberelli dimenticati mi hanno fatto fare un salto indietro nel tempo.
Vado a finire gli ultimi pacchetti... ma non sparisco di nuovo, prima di Natale ho ancora in programma un post speciale e i miei auguri per le feste. A prestissimo!

lunedì 17 novembre 2014

Blog Design: Handmade and Happiness

Buon lunedì! Oggi vi presento la veste grafica che ho realizzato per Manuela e il suo blog Handmade and Happiness, dove ci racconta di bellissimi viaggi e della sua passione per il cucito e per tutto quello che è "fatto a mano".
Sono stata particolarmente felice quando Manuela mi ha chiesto di rinnovare completamente la grafica del suo blog, perché già a sentire le sue richieste (fiorellini, un font romantico, colori polverosi con un tocco di rosso) ho capito che sarebbe venuto fuori qualcosa di molto bello... cosa ne dite?
Passate a trovarla se volete vedere tutto e se volete sbirciare nel suo mondo colorato e happy! :)

martedì 11 novembre 2014

Tu Crea

Un cielo bianco panna e foglie rosse per terra, questa volta l'autunno è arrivato davvero, e si è portato dietro tanta voglia di freddo, di cioccolata calda, di pomeriggi in casa da passare tra carta, colla, lana e farina, con le amiche, o con i figli, con una bella musica in sottofondo, tante lucine e la mente che vola già al Natale... vi sentite anche voi così?

C'è una bella novità di cui finalmente posso parlarvi! Da venerdì 14 novembre trovate in edicola Tu Crea, una rivista a cui ho collaborato, piena di idee e tutorial per le feste che stanno per arrivare. Non vedo l'ora di sfogliarla! Io ormai mi sono immersa in questa atmosfera già da qualche mese, il mio tavolo è stato invaso da cartoncini rossi e bianchi per settimane, ho fatto pompon in spiaggia passando per matta agli occhi di tutti, mancava solo che mettessi jingle bells con 30 gradi fuori!




Sono felice di aver lavorato con donne meravigliose e super creative, le voglio ringraziare, anche se non ho avuto (ancora) il piacere di incontrarle tutte:

Elena Mariani
Francesca Palmieri
Chiara de "Il cuore delle cose"

Vi lascio il bellissimo video di presentazione realizzato da Lenny Pellico. E venerdì tutte in edicola!


Tu Crea from Lenny Pellico on Vimeo

lunedì 3 novembre 2014

I libri dei piccoli #11

Buon lunedì! Novembre è iniziato da qualche giorno e avrei dovuto scrivere questo post per l'appuntamento mensile della rubrica I LIBRI DEI PICCOLI la settimana scorsa, ma tra i preparativi della festa di halloween, l'eccitazione della principessa monella (che dopo più di un mese di malattia rivedeva i suoi amici di scuola) e altre mille cose lasciate in sospeso non ho trovato un minuto di tempo per prepararlo.

Ma eccoci qui! Vi porto nel meraviglioso mondo di Oliver Jeffers, uno di quegli illustratori che non si può non avere nella propria libreria per bambini (e non solo). Ho scelto questo libro tra quelli tradotti in italiano perché in famiglia è il nostro preferito, il mio paffuto me lo chiede quasi ogni sera... devo ancora capire se si identifica con il bimbo o con il pinguino che si è perso!



Racconta la storia della nascita di una amicizia, il bimbo trova davanti alla porta di casa un pinguino e, vedendolo triste e smarrito, decide di aiutarlo a ritornare a casa sua. Ma dove abita il pinguino? Nessuno sembra saperlo, né all'ufficio oggetti smarriti, né gli uccellini al parco, e neanche la paperella gialla di gomma con cui fa il bagnetto.
Finché in un libro trova la risposta alle sue domande: i pinguini vivono al Polo Sud! E così partono insieme per un'avventura attraverso l'oceano, una barchetta di legno, una piccola valigia, un ombrello e tante storie raccontate sotto le stelle.



Una volta arrivati al Polo Sud i due amici si salutano, ma siamo sicuri che il pinguino volesse davvero tornare a casa e rimanere lì tutto solo? Quando si ha la fortuna di incontrare un amico, forse bisogna fare di tutto per tenerselo stretto!



L'abbraccio finale mi commuove ogni sera (ho il cuore tenero io!) :D

Non dimenticate il prossimo appuntamento con Silvia per I libri dei piccoli tra due settimane sul suo blog Giochi di Carta...

giovedì 23 ottobre 2014

Tutti pronti per Halloween?

L'autunno è arrivato anche qui. Cambiano i colori, la luce è bellissima, a terra cadono le prime foglie gialle e rosse, in giro si vedono zucche di tutte le forme e dimensioni e ormai non ci sono più dubbi: manca solo una settimana ad Halloween!
La mia casa è stata trasformata in un laboratorio, il tavolo da pranzo è ingombro di ritagli di cartoncino nero e arancio, colla, ali di pipistrello e fantasmini, bacchette da strega, stelle argentate... Tutto quasi pronto per la festa più paurosa dell'anno!

Voi festeggiate con i vostri bimbi? Se avete deciso di farlo, vi lascio QUI un invito da scaricare e stampare per la vostra festa di Halloween. Basta poi scrivere a penna "dove, come e quando" e invitare tutti a fare dolcetto o scherzetto! :)




lunedì 13 ottobre 2014

Riflessioni di inizio autunno

Quest'anno sto faticando a lasciar andare l'estate.



Non so cosa mi prende, io che da sempre amo l'autunno, le giornate che si accorciano, le prime foglie gialle... quest'anno no, non riesco a rassegnarmi: guardo indietro, verso il mare, le giornate infinite fatte solo di sole, acqua, sassi e risate, senza scadenze, appuntamenti, senza numeri sull'agenda che si rincorrono alla velocità della luce. Mi sembra di non riuscire a stare dietro a tutto, complice anche una partenza non proprio sprint e una malattia che ha tenuto ferma la principessa monella (e io con lei) interminabili settimane.

Sarà poi che qui l'autunno sembra ancora lontano, la mattina esco in sandali e la sera mi addormento con un concerto di grilli, sarà che ho lasciato il cuore su un'isoletta greca, sarà che non riesco a smettere di mangiare gelato.

Comunque mi adatto piano piano, compro la zucca al mercato, metto su il bollitore per una tisana serale, ogni tanto indosso i calzini e spero che prima o poi questa voglia di freddo e coperte di lana rapisca nuovamente anche me!

martedì 30 settembre 2014

I libri dei piccoli #9

Riprende dopo l'estate una rubrica che io e Silvia amiamo molto: I LIBRI DEI PICCOLI, dove vi raccontiamo ogni due settimane (una volta al mese qui sul mio blog e una volta sul blog Giochi di Carta) di libri per bambini, illustrazioni, racconti sotto le coperte e sogni ad occhi aperti.

Oggi vi mostro il libro che in casa nostra sfogliamo a qualsiasi ora del giorno (e spesso della notte), nonostante non sia proprio un libro piccolo piccolo, un atlante del mondo pieno di bellissime tavole illustrate:

Editore: ElectaKids
Autori: Aleksandra Mizielinska, Daniel Mizielinski

Istruzioni per l'uso: sedersi comodi con i propri figli, sfogliare pagina dopo pagina facendosi rapire da ogni più piccolo particolare (per ogni paese ci sono animali, pietanze, personaggi famosi e tutto quello che può venirvi in mente), sognare tutti i posti meravigliosi che si vorrebbe visitare e perché no, programmare le prossime vacanze! Troppo presto dite? Noi qualche idea per la prossima estate ce la siamo già fatta! :)




Pronti a salire sull'aereo? Dove sognate di andare?

martedì 23 settembre 2014

Origami paper bows

Non so voi, ma io sono un'accumulatrice compulsiva di carte.
Accanto alla scrivania ho una cassettiera bianca dove le conservo (abbastanza disordinatamente a dire il vero!), che è ormai diventata troppo piccola, visto il ritmo con cui compro carte e cartoncini di tutti i colori e fantasie. Ho una passione particolare per le carte da origami, che hanno spesso disegni bellissimi e una consistenza leggera leggera che ti viene subito voglia di iniziare a piegarle e vedere cosa viene fuori.
Così mi è accaduto ieri, avevo bisogno di staccare la spina 10 minuti dal lavoro al computer e mi sono messa a cercare qualche tutorial su internet.
Piegare la carta mi rilassa... ognuno ha le sue manie! :)
Ho trovato QUI le istruzioni passo passo per realizzare dei fiocchi origami, ho tirato fuori la carta e via... vi piace il risultato?



Visto che ho due compleanni imminenti ho deciso di mettere i fiocchi sui pacchetti, semplici ma davvero carini!



lunedì 15 settembre 2014

Back to school: segnalibri da stampare

Buon lunedì! Oggi (almeno qui a Roma) è il giorno in cui sono ricominciate le scuole!
Arianna e Tommaso sono ancora piccoli e non hanno la cartella da preparare, ma quanti ricordi affiorano ripensando a tutte le cose che sceglievo con cura per il primo giorno di scuola: il diario (il ricordo dell'emozione dell'acquisto del diario meriterebbe un post a parte!!), i quaderni, l'astuccio, le matite...
Stef e Cri di Mystudiobe hanno avuto un'idea davvero carina a cui sono felice di aver partecipato: 5 blogger creative per 5 segnalibri da scaricare e stampare gratuitamente, per iniziare la scuola con grinta e allegria!
Ci siamo conosciute tramite il Blog Lab (che belle le collaborazioni nate sul web!), ognuna di noi ha disegnato un segnalibro e loro hanno realizzato lo styling e scattato le fotografie... non sono bellissime? Sul loro blog trovate tutte le altre foto!


A vintage start by Carola di Carrielicious:


A tech start by Giulia di Le Petit Rabbit:


Be an explorer by Giulia di Juice for Breakfast:


A colorful look by Sara di Bluebellsdesign:


A tidy desk by Stef e Cri di Mysudiobe:


QUI il file da scaricare... e buon rientro a scuola! Soprattutto alle mamme ;)

venerdì 5 settembre 2014

Cinque

Cinque settembre... cinque anni!
Ritorno al blog dopo le lunghissime vacanze estive, proprio per festeggiare il compleanno della mia piccola-grande principessa monella. Cinque anni che sono volati... quando sei diventata così grande (e io così vecchia!!)??
Stamattina hai spento le candeline, aperto i regali con un misto di eccitazione e stupore, e poi colazione tutti insieme con pancakes e sciroppo d'acero, la tua colazione preferita (tutta la mamma!).



Ti guardo crescere così in fretta, a volte ho paura di perdermi qualche pezzettino per strada, di dimenticare come sei e come cambi ogni anno che passa.
Amo il tuo carattere allegro e vivace, gli occhi neri neri e lo sguardo furbetto: non ti fermi un attimo, non cammini ma corri, non parli ma gridi, starti dietro è una maratona, ho sempre il fiatone, è vero, ma quante risate!
Amo anche il tuo lato riflessivo e tranquillo, la tua passione per i libri, quando ti incanti ascoltando un racconto, o quando la storia finisce e tu dopo un attimo di pausa ci pensi su e mi dici "ancora!".
Amo quando ti travesti e metti in scena spettacoli studiati nei minimi particolari, indossi due gonne di tulle e ballerine di paillettes, in testa coroncine, fiori, nastri, qualsiasi cosa basta che brilli ti rende felice.
Amo quando mi chiami "mammina" sbatti le ciglia e sfoderi il tuo sorriso finto da "ne ho combinata una ma sono sempre la tua dolce bambina adorata", e io devo capire al volo se hai solo rovesciato il latte sul divano o se è il caso di chiamare i pompieri.
Amo il tuo lato creativo, quando ti siedi accanto a me al tavolo grande e mi chiedi se mi puoi aiutare, e passi ore a ritagliare, incollare, disegnare, con un'attenzione e una precisione incredibili, e alla fine alzi lo sguardo felice e mi fai "non è un capolavoro?".
Amo quando fai la giudiziosa sorella maggiore, e parli a Tommaso in modo serio serio e io sorrido di nascosto, perché so che un minuto dopo sarai lì a prenderlo a cuscinate e a ridere come una matta.
Amo guardarvi crescere insieme.

Tanti auguri mia (ancora piccola) Arianna! Metà monella, metà principessa... visto che è il tuo compleanno dimentichiamoci per oggi della metà monella che a volte mi fa diventare pazza!

giovedì 10 luglio 2014

In partenza!

Immaginatemi con un tavolo pieno di vestiti ammonticchiati, le valigie aperte sul pavimento (per la serie come entrerà tutto?), la casa cosparsa di giochi e biscotti, quattro nonni che si presenteranno a salutare all'ora di cena, un volo da prendere domani alle sei di mattina, una sveglia impostata per le tre di notte e due bambini che verranno prelevati addormentati e catapultati in macchina verso l'aeroporto.

... faccio un respiro...

Ora mi immagino domani sera in una sperduta isoletta greca, "leggermente" stanca per il lungo viaggio, ma rinvigorita da una doccia rinfrescante, connessione internet traballante, mare a perdita d'occhio, il sole che tramonta, seduta ad un tavolino in un porto sconosciuto con davanti una bibita fresca e un'insalata di feta e olive (e se proprio devo sognare anche due bambini ben educati seduti tranquilli accanto a me).

L'importante nella vita è focalizzare! :D

Il blog chiude per qualche tempo, si va in vacanza, ci siamo portati dietro quasi tutto (less is more qui è ancora un concetto sconosciuto), manca solo la gatta, che ci aspetterà beata a casa fino al nostro ritorno.
Ho bisogno di staccare la spina, riordinare le idee, riempire quaderni di progetti, dedicarmi ai bambini (e pure un pochino al marito), leggere tanto e dormire ancora di più! Cercherò di rispondere alle mail appena possibile, e se sentite la mia mancanza, non vi preoccupate, mi trovate sempre su Instagram!


Quindi non mi resta che augurarvi buone vacanze!!!
E voi cosa farete questa estate? (p.s. qui nel frattempo ha iniziato a diluviare! Ma io focalizzo...)

venerdì 4 luglio 2014

Tra tre anni...

Il Blog Lab sta per concludersi, è stata una bella avventura, spero di aver imparato molte cose e di aver acquisito gli strumenti per migliorarne altre, e il momento che tanto temevo è arrivato... il "terribile" compito finale! :D
Eh sì, il compito di oggi, confesso, mi mette un po’ in crisi. Conoscendomi, sapevo che mi sarei ridotta all’ultimo minuto!


Che blog sarò tra tre anni? Chi sono? Cosa voglio? Dove voglio andare? Domande esistenziali che mi pongono mille dubbi!
Sono indecisa per natura, lievemente disorganizzata, assolutamente incapace di pianificare. Ma farò uno sforzo, stilare liste di cose da fare mi piace (anche se poi rispettarle è un‘altra storia), le scrivo ovunque, sull’agenda, su post-it che dissemino per tutta casa, sul calendario in cucina, su quaderni di ogni forma, colore e dimensione. Quindi cercherò di mettere nero su bianco anche sogni e desideri per questo mio piccolo spazio virtuale.

Se ci penso sono a metà di un viaggio. Ormai sono quasi tre anni che ho aperto il blog e sembrano passati mille anni luce. Mi sono buttata in questo mondo un po’ per gioco, senza avere assolutamente la più pallida idea di cosa volesse dire, e sono stati tre anni davvero incredibili. Bellissimi e incredibili.
Sono stata a volte incostante, ho cambiato spesso idea e sto ancora cercando la mia strada, ma lungo il percorso ho conosciuto realtà che neanche immaginavo, ho realizzato lavori che mi hanno dato grande soddisfazione, incontrato persone stupende con cui ho condiviso idee e progetti, sono nate amicizie sincere e collaborazioni che mi hanno resa felice e orgogliosa, ho scoperto e continuo a scoprire sempre nuove cose che mi appassionano.
Il blog è cambiato in questi tre anni, e io con lui (o forse il contrario?).

E tra altri tre anni? Come vorrei essere "da grande"?

Vorrei che il blog diventasse più professionale e più organizzato, vorrei trovare il mio ritmo ed essere meno incostante, ma senza perdere la spontaneità, senza dimenticare che dietro alle parole e alle fotografie di un post ci sono sempre io, il mio mondo, la mia quotidianità...

Vorrei che fosse un luogo dove condividere i miei lavori di grafica (l‘idea di aprire un negozio online mi frulla in testa già da troppo tempo per lasciarla ancora a lungo in sospeso!) ma anche le mie passioni, le mie ispirazioni, l'amore per l'handmade e per il craft...

Vorrei continuare a studiare e ad imparare tutto quello che ancora non so (forse non proprio tutto tutto, ma la lista è molto lunga!): migliorare la mia tecnica fotografica, approfondire alcuni programmi e ampliare le mie competenze (notare il tono super professionale)...

Vorrei avere ancora l’entusiasmo e la curiosità che ho ora, mille idee da portare avanti e spunti creativi da condividere, essere sempre circondata da carte e colori e con la testa immersa in nuovi progetti...

Vorrei aver coltivato le amicizie nate qui in rete, perché sicuramente una delle cose più belle che mi sono capitate dopo aver aperto il blog è stata scoprire le persone (le donne, fatemelo dire!) dietro ai computer, che scrivono e condividono il loro pezzettino di mondo...


Alla fine, con somma fatica, sono riuscita a finire il compito!
E non credo di aver mai scritto un post così lungo. Ora se terrò fede o meno ai miei "vorrei"... ne riparliamo tra tre anni!

lunedì 30 giugno 2014

I libri dei piccoli #8

Ultimo giorno del mese, torna l'appuntamento con la rubrica I LIBRI DEI PICCOLI tenuta da me e da Silvia di Giochi di Carta!
Oggi vi porto nel mondo di Camillo, fatto di pochi colori e deliziosi disegni dall'aria un po' retrò.

Autore: Ole Könnecke

Le avventure di Camillo sono raccolte in più libri (quello di Natale in casa nostra è un grande classico!) e questo è uno di quelli che preferiamo. Camillo indossa un turbante magico, "ma magico davvero", e decide di provare a far scomparire tutto quello che incontra sui suoi passi... un albero? Forse troppo grosso. Meglio provare con un uccellino? O con il suo migliore amico Luca?

Un libro che ci ricorda il mondo incantato dei piccoli, quando le cose inspiegabili apparivano come una magia. Un turbante calato sugli occhi, un uccellino che vola via e... zac, magia! "Camillo è un vero mago" :)
Ogni tanto fa bene sentirsi ancora così, sono felice di poter leggere questo libro ai miei bimbi e di provare insieme a loro a fare piccole magie... anche se a volte cercano di far sparire anche me!!

La rubrica si prende una piccola pausa fino a settembre... quindi non mi resta che auguravi buona lettura insieme ai vostri bambini!

martedì 24 giugno 2014

paper basket + cherries = summer!

Per me "estate" significa un cestino di ciliegie... che sia di vimini, di stoffa o perché no, di carta! Ormai il 21 del mese è passato e l'estate è arrivata, abbiamo festeggiato il compleanno del paffuto con un picnic, le scuole stanno finendo e con la testa sono già in spiaggia a fare castelli di sabbia con i bambini o sdraiata con un bel libro sotto l'ombrellone (questo solo nei sogni!).

Vi ricordate il mio ultimo acquisto craft? Qualche giorno fa ho comprato l'Envelope Punch Board, un strumento per confezionare buste da lettera... e non solo! Ho trovato QUI un video tutorial molto carino, e mi sono divertita a creare dei cestini di carta.
Ho usato una carta craft un po' resistente, decorato il manico con i washi tape e aggiunto una tag divertente per salutare l'arrivo dell'estate!






























Trovo questi cestini di carta un'idea davvero carina per allestire una tavola o un buffet: pieni di caramelle per una festa di bambini, di confetti per un battesimo o un matrimonio, di stuzzichini per un aperitivo o di biscotti per una merenda.









Vi auguro un buon martedì, io ora vado a mangiarmi le ciliegie!! :)

lunedì 16 giugno 2014

2 ANNI con te

Oggi è un giorno speciale.
Oggi tu, mio piccolo gnomo paffuto, compi 2 ANNI.



Tu che la mattina ti svegli sempre prima di tutti, e io che nel dormiveglia ti sento chiacchierare con gli inseparabili amici "orso", "topo" e "coniglietto azzurro"(perché in famiglia con i nomi siamo molto fantasiosi!).
Tu che quando parte la musica ti lanci in un ballo sfrenato e scoordinato, e io che rido e mi chiedo come tu faccia a stare in piedi con quei due panini all'olio che ti ritrovi.
Tu che, riguardando le prime foto, non sei più così paffuto (a parte i suddetti piedi), e io che mi sento un po' tradita e abbandonata in questa famiglia di alti e magri.
Tu che sei testardo e vuoi sempre avere ragione (da chi mai avrai preso?), e io che ti sgrido se fai i capricci ma non appena mi sorridi con quelle tue guanciotte rotonde perdo ogni autorità.
Tu che gridi "aereo" pazzo di gioia ad ogni passaggio di oggetto volante sopra il nostro terrazzo, e io che dopo sei volte in un pomeriggio mi ricordo come è bello essere piccoli e stupirsi di tutto.
Tu che fai cose da maschio, fai "brum brum" con le macchinine e hai una passione smodata per tutto ciò che abbia le ruote, e io che mi domando se sia una questione di geni o se il papà di nascosto ti inculchi nozioni a me ignote.
Tu che hai cambiato le mie giornate in un modo che neanche potevo immaginare. Due anni con te, due anni bellissimi.

Buon compleanno mio piccolo Tommaso.

mercoledì 11 giugno 2014

Buste handmade

Buon mercoledì! La mia settimana inizia un po' a rilento... sembra già piena estate e il caldo mi toglie ogni energia. Ma oggi sono qui per svelarvi una delle mie ultime manie: le buste handmade!


Sono da sempre una accumulatrice compulsiva di ogni cosa che abbia a che fare con la carta. Lo scrap mi ha sempre affascinato, ma nonostante questo non mi ci sono mai cimentata molto, non andiamo perfettamente d'accordo noi due: troppo pieno, troppo ricco, troppe cose tutte insieme. Ciò però non mi ha impedito di comprare ogni tipo di attrezzo ad esso correlato, fogli con bellissime fantasie, puncher, forbici sagomate... e non da ultimo la mia nuova Envelope Punch Board!
Segui le misure sulla tabella, tagli qui, pieghi là, ed ecco che esce una busta!! Una meraviglia!
Devo ancora esplorare le sue tante possibilità (sono una principiante) ma per ora il mio nuovo giocattolo mi piace molto!


Vi mostro una busta semplice semplice dove ho inserito un biglietto per gli auguri di compleanno... cosa ne dite?

giovedì 5 giugno 2014

My washi tape contest

Da quando ho scoperto i washi tape, il mio mondo è diventato ancora più colorato, non riesco a smettere di collezionarli, ho decisamente una dipendenza! Mi piace decorare quaderni, vasetti, matite, mi piace anche solo guardarli, vederli lì in un angolo della scrivania mi mette subito allegria!
Quindi non potevo mancare al CONTEST che Anabella ha lanciato sul suo blog. Il tema è "come organizzare i washi tape". Se volete partecipare avete ancora tempo fino al 12 giugno!
Io li sposto spesso, ho una bacheca, dei vasetti di vetro, tante scatoline... ma in qualsiasi posto li metto, non posso fare a meno di ordinarli sempre per colore! :D E voi fate lo stesso?





martedì 3 giugno 2014

Back to school!

Dopo qualche giorno di vacanza passata nel Devon tra cottage ricoperti di rose, cream tea e passeggiate nel verde (l'Inghilterra è sempre il mio primo amore!), oggi ritorno alla mia scrivania con una bella novità. Avete fatto caso nella sidebar è comparsa l'icona de il Blog Lab? Ebbene sì, sono tornata a scuola!
Sono in un periodo di cambiamenti e riflessioni su questo mio piccolo spazio creativo, ho voglia di rimettermi in gioco, di imparare nuove cose e di migliorare quelle vecchie, di trovare nuovi stimoli, di capire che direzione prendere... capita mai anche a voi?
Così questa settimana inizio una nuova avventura, felice di condividere questo percorso con vecchie amiche e di avere la possibilità di conoscerne di nuove, entusiasta e curiosa di vedere dove mi porterà...


martedì 27 maggio 2014

I libri dei piccoli #6

Il mese sta finendo ed eccoci all'appuntamento con la rubrica I LIBRI DEI PICCOLI. Se vi siete persi i post precedenti, trovate QUI i libri consigliati da me, e QUI quelli di Silvia. Vi sono piaciuti fino ad ora? Quali sono i libri preferiti dei vostri bimbi?

Oggi entriamo a casa di Aurora della Nuvola, la conoscete? Il suo mondo è allegro e colorato, vive con mamma, papà, i due dispettosi fratellini gemelli, il bassotto Mr Salsiccia e il pesciolino Branchietta d'oro.

Edizioni Lapis
Testo e illustrazioni di Leigh Hodgkinson


Aurora è una bambina vivace e sempre di buon umore, ma oggi le è accaduta una cosa terribile! Ha scoperto di aver perso una cosa molto molto importante: il suo sorriso!! E lei adora sorridere!
Cosa fare? Deve assolutamente scoprire dove si è cacciato (lo hanno forse rubato i gemelli?), appende volantini (ricompensa per chi lo trova: un gelato), cerca per tutta la casa, sotto il suo letto (dove trova di tutto!), nella cuccia di Mr Salsiccia, tra i cuscini del divano, ma nulla... Dove può averlo messo?



La storia di questo libro in famiglia ci piace molto, la mia principessa monella non è sempre solare e sorridente, spesso anche a lei capita di smarrire il sorriso e diventare un po' musona, soprattutto la mattina quando bisogna uscire per andare a scuola! Succede anche a voi? Così a volte pensando ad Aurora trasformiamo questi momenti in un gioco, dove è finito il sorriso? Sotto le coperte? Nella tasca del pigiama? E piano piano ritorna il buonumore (ma non funziona sempre sempre!)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...