domenica 27 novembre 2011

Timbri e biglietti

I timbri mi sono sempre piaciuti molto, ne ho una scatola piena, soprattutto, confesso, natalizi, una scatola però spesso dimenticata, lasciata in fondo ad un armadio e aperta poche volte l'anno.
I timbri mi ricordano l'infanzia, pomeriggi invernali passati in casa, biglietti colorati da regalare, odore di inchiostro e mani imbrattate difficili da pulire.
Qualche settimana fa a Londra sono capitata in un delizioso negozietto nelle stradine davanti al British Museum, e non ho resistito alla vista di pareti di timbri di legno di tutte le forme e misure.
E anche gli inchiostri, hanno nomi evocativi e bellissime gradazioni di colore, semplicemente irresistibili!
Ecco qui una serie di biglietti realizzati con tre timbri in quattro differenti colori: brown, ash rose, cinnamon e smoke blue.
Sono 12 biglietti, 12 buste in carta kraft e 12 cuoricini adesivi chiudibusta.

Timbri e biglietti

Timbri e biglietti

6 commenti:

  1. Che voglia di fare pasticci con i timbri!!!!!
    Bellissimi bigliettini!

    RispondiElimina
  2. io ce l'ho, io ce l'ho! ho il bigliettino di sara con la gabbietta!

    RispondiElimina
  3. Ciao Sara, sono capitata nel tuo blog per caso e dando un'occhiata mi sono imbattuta in questo post: anch'io, nel mio primo (e purtroppo unico) viaggio a Londra, sono finita nel fantastico negozietto di cui parlavi! Ero solo all'inizio della mia vita tutta carta e timbri e mi sembrava un sogno!! Come vorrei tornarci!!!
    Buon anno,
    Cate

    RispondiElimina
  4. brava complimenticiao a presto
    www.ilblogdisposamioggi.com

    RispondiElimina
  5. ciao! mi dici dove posso trovare la carta kraft?ci si può stampare stampare?grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In Italia ho trovato solo i fogli Favini color nocciola, sono leggeri (90 g) e formato A4. Spero di esserti stata utile!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...