giovedì 26 febbraio 2015

Origami e picnic

Oggi vi mostro un altro semplice origami che ho realizzato in questi giorni: un porta posate di carta, perfetto per un picnic o per un pranzo in terrazzo con tanti amici!
La primavera è in arrivo, ho voglia di fiori, di passeggiate e di prati verdi, ma dovrò rimandare ancora per un po' queste fantasie perché per qualche giorno sarò sulla neve con tutta la famiglia.


Questi porta posate non sono difficili da realizzare, mi piacciono moltissimo e sono di grande effetto, soprattutto mixando carte con diverse fantasie. Qui ho pensato ad un picnic sui toni del giallo e del menta, ho usato una bellissima scatola per picnic di Self Packaging decorandola con spago, ritagli di carta e un'etichetta, e per gli origami ho utilizzato dei fogli della Djeco grandi 20x20 cm.


Cucchiaio, coltello e forchetta: entra tutto in questo porta posate. Sto già pensando alla festa del paffuto a giugno, lo so, manca ancora tanto, ma vedo un grande prato, coperte su cui stendersi e tante cose buone da mangiare! Vi lascio le istruzioni per realizzarli, vi serviranno solo dei fogli quadrati e un pezzetto di scotch per fermarli sul retro, buon divertimento!





martedì 24 febbraio 2015

Washi tape a colazione

Martedì mattina, caffè, yogurt, cereali, frutta e washi tape: gli ingredienti per una colazione perfetta!
No, non è la pubblicità dei cereali! :D Voglio invece raccontarvi di un gioco che è partito in questi giorni su Instagram, ideato da Anabella di My Washi Tape. Se avete un profilo Instagram e amate i colorati nastrini giapponesi non potete perderlo!
Il gioco è semplice: basta scattare una foto con i washi tape, taggare @mywashitape e #mywashitapecommunity e invitare un'amica a giocare. Ogni settimana una madrina (questa settimana sono io!!) sceglierà la foto più bella. Il gioco nasce per conoscerci e fare comunità, come dice Ana, ma sono sicura che alla fine lei avrà in serbo qualche sorpresa! E voi giocate?


Da quando ho scoperto i washi vedo le cose con occhi diversi, tutto può essere trasformato con un tocco di colore in un attimo: quaderni, matite, bicchieri, barattoli di vetro, cornici e tante altre cose. Qui mi sono divertita a realizzare una semplice tag usando la palette colori dei cucchiaini! Se cercate spunti, la maggiore fonte di ispirazione è sempre Pinterest, io ho una cartella piena di idee che prima o poi voglio fare!




venerdì 20 febbraio 2015

My home: la camera dei bimbi #2

Finalmente ieri sono riuscita a riordinare la camera dei bimbi e a scattare qualche fotografia della parte di Arianna.
La camera non è molto grande, entrano solo i due letti e l'armadio, ma è una stanza piena di luce, quella dove io, non avendo uno studio tutto mio, allestisco i set fotografici per cercare di fare foto belle e luminose ;)

Anche dal lato della principessa monella abbiamo messo alla parete mensole con tanti libri, adesivi di animaletti del bosco, cuscini colorati e qualche illustrazione. I giochi sono quasi tutti nascosti in scatoloni sotto i letti, ma raramente rimangono a lungo lì sotto, di solito il tappeto è disseminato di macchinine, rotaie del treno, vestiti di bambole, pentoline di tutte le dimensioni e servizi da tè (ne abbiamo almeno 5!).




Non mancano le decorazioni di carta: proprio ieri ho realizzato una piccola ghirlanda composta semplicemente da tanti tondini di carte colorate incollati tra loro, e al muro è appeso con i washi tape un cuore origami.


Il letto è grande e comodo, scelta obbligata perché le nostre notti sono ancora molto movimentate; più o meno ci addormentiamo ognuno nel proprio letto, ma magicamente la mattina dopo non si sa mai chi si risveglierà qui!



Spero che questa piccola incursione nella mia casa e nella camera dei bimbi vi sia piaciuta. Sicuramente è la stanza di casa che amo di più, allegra, super colorata, piena di libri!

martedì 17 febbraio 2015

I libri dei piccoli #16

Siamo già a metà febbraio e torna l'appuntamento con I LIBRI DEI PICCOLI. Come forse avrete già letto sull'ultimo post di Silvia, da ora in poi la rubrica proseguirà una volta al mese solo sul mio blog, spero che i libri che vi proporrò continuino a farvi venire voglia di immergervi sempre in nuove storie insieme ai vostri bimbi.

Il libro di oggi lo ha scelto personalmente Arianna, gli ultimi dieci giorni li abbiamo passati a casa tra febbre e influenza, e lei si è divertita molto a farmi da assistente, ad aiutarmi a realizzare lavori per il blog e a fare le fotografie. Questo libro è uno dei suoi preferiti, colorato, pieno di bizzarri personaggi, poche parole ma tanti particolari da scoprire lettura dopo lettura.

di Bernard Friot e Magali Le Huche


Elena ci accoglie nella sua grande casa, con nove camere da letto e un galletto banderuola sul tetto rosso. D'estate ha sempre molti invitati e prima del loro arrivo si diverte ad arredare le stanze pensando ad ognuno di loro: ridipinge le pareti, cambia la tappezzeria, costruisce mobili, dissemina piante, cuori o cuscini, a seconda dei gusti dei suoi ospiti.
Crea così delle bellissime camere per i suoi amici: per Lucia, balleria e stella del Teatro dell'Opera, stelle, lune, luci soffuse e cuscini di piume; per Oscar, appassionato di macchine da corsa, un letto con le ruote e poster con i campioni della Formula Uno; per Ludovica, una moquette verde prato e tanti fiori; per Luigi, colori colori e tanti colori... e così via per ognuno di loro!




Alla fine Elena, contenta e soddisfatta del lavoro, accoglie gli inviati e gli lascia scoprire qual è la camera a loro destinata.
Ma a volte gli amici ci stupiscono ed Elena rimarrà molto sorpresa! Secondo voi che camera sceglieranno?



Un libro molto carino, che vi farà venire voglia di trasformare subito la vostra casa, peccato non avere a disposizione nove camere da letto! Ho chiesto ai miei bambini la loro stanza preferita, Arianna ha scelto naturalmente quella della romantica Rosetta, tutta rosa e cuori rossi, Tommaso invece quella di Simone con il letto-piscina! Sarà difficile accontentarli! ;)


martedì 10 febbraio 2015

Happy Valentine's Day with Self Packaging

La festa di San Valentino è quasi arrivata e anche se so che sabato sarà un giorno in famiglia come un altro, non riesco a rimanere indifferente a tutto questo tripudio di cuori rosa e rossi che impazzano sul web. La principessa monella è a casa malata e abbiamo passato due giorni a fare cuori origami. Così mi è venuta l'idea per decorare delle bellissime scatoline che Self Packaging mi ha inviato, pensando ad un regalo speciale per San Valentino.


Ho usato una piccola scatola rosa quadrata, carte origami (che qui ho tagliato della grandezza di 8x8 cm) per i cuori, bakers twine e qualche frase dolce che ho semplicemente stampato e tagliato.



Cosa ne dite? Vi piacciono? Io direi sono perfette per essere riempite di cioccolatini!!


Vi lascio anche il tutorial passo passo per realizzare i cuori origami, me lo avete chiesto più volte e finalmente mi sono decisa a realizzarlo.



(1) Piegate il foglio quadrato lungo le diagonali, (2) prima in un verso, (3) poi nell'altro. (4) Riaprite il foglio e piegate l'angolo superiore verso il centro, (5) poi l'angolo inferiore fino al margine superiore. (6) Piegate verso il centro prima un lato del cuore (7) e poi l'altro. (8) Girate il cuore e (9) piegate i 4 angoli come indicato nella figura. (10) Giratelo di nuovo e il vostro cuore origami è finito!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...